Il premio dell'anno

Premio 2016

Il Premio 2016 di CHF 50'000.00 è stato conferito il 10 giugno 2017 a Lugano, a

Charles Swanton, MD PhD
Londra,( Inghilterra)

in riconoscimento del suo contributo alla comprensione e alle implicazioni dell’eterogeneità dei tumori. 

Il Prof. Charles Swanton è uno scienziato clinico, che ha focalizzato il suo lavoro sulle sfide inerenti alla gestione del cancro metastatico, alla sua resistenza alle medicine e alla sua natura incurabile.

Il Prof. Charles Swanton ha completato il PhD nel 1998 all’Imperial Cancer Research Fund Laboratories del programma MBPhD dell’University College di Londra sotto la supervisione di Nic Jones.  Ha poi completato la formazione in oncologia medica e  il post-dottorato (finanziato dal Cancer Research UK) di scienziato clinico nel 2008 con Julian Downward.

Il Prof. Charles Swanton è stato nominato Senior Clinical Research Fellow del Cancer Research UK, Group Leader del Translation Cancer Therapeutics Laboratory al London Research Institute e consulente medico oncologo al Royal Marsden Hospital nel 2008.  E’ poi stato nominato Fellow del Royal College of Physicians, Cattedra in Personalised Cancer Medicine all’ University College London Cancer Institute e Consultant Thoracic Medical Oncologist agli University College London Hospitals nel 2011.

Il Prof. Charles Swanton è Chief Investigator del Cancer Research UK TRACERx clinical study per decifrare l’evoluzione del cancro polmonare ed è il Co-Direttore del Cancer Research UK Lung Cancer Center of Excellence.

Il Prof. Charles Swanton è stato nominato Fellow dell’European Academy of Cancer Sciences, premiato con la Goulstonian Lecture e il Graham Bull Prize for Clinical Sciences nel 2013 e con il Journal of Pathology Jass Prize nel 2014.

Ha pubblicato più di 140 lavori, con pubblicazioni come first o senior autore nel New England Journal of Medicine, Nature, Nature Genetics, Cancer Discovery, Cancer Cell, Science, Science Translation Medicine e Lancet Oncology.  Il suo lavoro ha condotto a comprendere meglio la diversità del genoma all’interno dei cancri (eterogeneità intratumorale) e i meccanismi molecolari che spingono l’evoluzione ramificata del cancro.

Il suo team multidisciplinare ha scoperto che lo stress replicativo del DNA, gli eventi che raddoppiano il genoma e la famiglia di APOBEC citidina deaminasi fanno precipitare la diversità del cancro, accelerando la sua evoluzione, creando la base per la sua resistenza alle cure e per il fallimento del trattamento.

Il Prof. Charles Swanton ha ricevuto il Stand Up to Cancer Laura Ziskin Translational Cancer Research Award nel 2015 e il Biochemical Society 2016 GSK in riconoscimento delle sue notevoli ricerche portatrici di nuovi progressi nella scienza medica.  E’ stato nominato Fellow dell’Academy of Medical Science nel 2015.

La Fondazione San Salvatore, con sede a Lugano (Svizzera), è stata creata nel 1979 da Carlo Pernsch,  banchiere  di chiara fama, e da sua moglie Célestine allo scopo di promuovere e premiare la ricerca medica e scientifica nell’ ambito  delle terapie antitumorali. 

Da otre trentotto anni, la Fondazione San Salvatore ha riconosciuto con i suoi premi numerosi scienziati che hanno contribuito al progresso delle terapie dei tumori e in modo sostanziale alla ricerca scientifica su  nuovi approcci terapeutici antitumorali.

Per vedere tutti i premiati vai alla sezione  Lista premiati.