Il premio dell'anno

Il Premio 2017 di 50'000.00 franchi svizzeri è stato assegnato il 28 aprile 2018 a Lugano a

Fabrice André , MD PhD

In riconoscimento del suo contributo alla comprensione dell’uso dei biomarcatori nel cancro, in particolare nel cancro del seno.

Fabrice André è professore di medicina e oncologia nel Dipartimento di medicina oncologica e capo del UMR INSERM U891 al Gustave-Roussy Cancer Center di Villejuif e professore di medicina e oncologia all’Università Paris Sud. E’ presidente del Working Group per la medicina di precisione a Gustave-Roussy, presidente del gruppo biomarcatori della federazione del French Cancer Center (UNICANCER) e componente del comitato direttivo dell’Unicancer per il cancro del seno.

Fabrice André è un esperto nel campo di medicina di precisione in oncologia.  Il suo campo di attività si estende dalle scienze di base (è a capo dell’unità INSERM) a prove randomizzate della larga fase III (UNICANCER), e all’applicazione di nuove modalità di cura (comitato per le linee-guida ASCO).  Ha creato tre strutture cliniche e di ricerca attinenti alla medicina di  precisione in oncologia (INSERM U981, programma di medicina di precisione GRCC, gruppo di medicina personalizzata UNICANCER).  Al momento sta gestendo 90 persone.  Negli ultimi dieci anni è stato coinvolto in 12 consorzi internazionali di ricerca.  A partire dal 2010 ha ricevuto fondi di ricerca per più di 30 milioni di euro.

Fabrice André ha pubblicato 299 scritti scientifici e ha 70 come indice H. Ha descritto per la prima volta in oncologia il concetto di uso della genomica ad alta risoluzione per la decisione del trattamento medico ed ha realizzato il primo esperimento per verificare questa ipotesi.  Ha condotto lo sviluppo degli inibitori mTOR in pazienti con Her2-overexpressing cancro del seno e ha potuto definire il segmento genomico associato alla sensibilità con questa famiglia di droghe.  Ha realizzato lavori traslazionali per dimostrare la rilevanza umana dell’immunogenicità in chemioterapia

Fabrice André è stato componente dell’uffico editoriale degli Annals of Oncology dal 2010 al 2013, redattore associato dal 2014 e redattore capo nel 2017.

Come componente e dirigente contribuisce al programma scientifico e formativo della European Society of Medical Oncology (ESMO).

Fabrice André nel 2002 ha ricevuto il premio ASCO per giovani ricercatori, nel 2006 il premio ASCO per lo sviluppo in carriera e nel 2011 il premio ESMO Georges Mathé per la ricerca sul cancro.

La Fondazione San Salvatore, con sede a Lugano (Svizzera), è stata creata nel 1979 da Carlo Pernsch, noto banchiere, e da sua moglie Célestine con lo scopo di promuovere e premiare la ricerca medica e scientifica nell’area delle terapie antitumorali.

Da 39 anni la Fondazione San Salvatore da riconoscimenti con premi a numerosi scienziati che hanno contribuito in maniera sostanziale alla ricerca scientifica sui nuovi approcci alle terapie antitumorali e a sussidi e finanziati progetti scientifici per la cura di forme neoplastiche.

Per vedere tutti i premiati vai alla sezione  Lista premiati.